Lavorare in Hotel: meglio albergo individuale o di catena?

Quali sono i vantaggi nel lavorare in alberghi individuali? Meglio scegliere un Brand internazionale? Lusso? Scopriamolo insieme.

Lavoro in albergo

Una delle prime lezioni che dovrebbero tenere alle Università di Hotel Management (dimenticavo che in Italia non abbiamo facoltà di Hotel Management ma solo Scienze/Economia del Turismo), dovrebbero spiegare ai futuri lavoratori in quale mercato andranno ad operare.

Mi spiego meglio:

di fatto, tutti noi per entrare nel modo del lavoro dobbiamo emergere in un mercato sempre più competitivo. Come un’azienda, una delle prime domande che dovremo porci è la seguente:

  •  Chi sono i nostri clienti?
  •  Come facciamo a soddisfare i loro bisogni?

I nostri potenziali “clienti” sono gli alberghi, anche qui una regola semplice del Marketing dice che:

Non possiamo essere i migliori per tutti, ma possiamo essere i migliori per i nostri clienti.

Facciamo un esempio: hai deciso che il tuo obiettivo è quello di lavorare nel mondo degli alberghi di lusso. Ok ma quanto è grande il tuo mercato?

QUANTI ALBERGHI CI SONO IN ITALIA?

In Italia ci sono circa 33.000 alberghi e circa 400 sono 5 stelle; come vedi, se vuoi lavorare negli Hotel di lusso, il tuo mercato è di nicchia ed è molto esigente.

Lavorare in un albergo di lusso significa avere molta attenzione ai dettagli e confrontarsi con ospiti a dir poco molto esigenti.

Ricordo quando ero portiere di notte in un albergo di lusso ed una cliente mi chiamò alle 3 del mattino perché si lamentava che la temperatura in camera segnasse 22 gradi e lei era abituata a dormire a 21 gradi.

 

Oppure in un’altra occasione, una cliente si presentò in sala colazione chiedendo specificamente cavolini di Bruxelles al vapore ed “Ali di Pollo” disossate per il suo Breakfast. Ovviamente riuscimmo a soddisfare le esigenze ed è giusto che fosse così; perché altrimenti i clienti dovrebbero pagare diverse centinaia di Euro per una camera?

Siete pronti a confrontarvi con Albergatori e Manager molto esigenti, attentissimi ai dettagli, alle procedure, al modo di “vestire” , presentarsi e comunicare?

Siete in perfetto ordine? La divisa, la lunghezza della barba e dei capelli raggiungono standard “militari”?

Anche dopo un centinaio di partenze, continuate a sorridere e non vi scomponente quando la cliente chiede il filetto per il suo cagnolino? ☺

Parlate almeno due lingue straniere?

Se la risposta è si, potete avvicinarvi a questo mercato di lusso.

lavorare in hotel
Lavorare in hotel in piccoli o grandi strutture

ALBERGHI INDIVIDUALI O DI CATENA?

Cosa ci aspetta invece se scegliamo un albergo individuale oppure uno di catena?

Ovviamente in Italia la maggioranza delle strutture alberghiere è individuale e di piccole/medie dimensione; più della metà dei nostri Hotel non superano le 24 camere.

Ovviamente lavorare in queste aziende significherà essere più flessibili, multitasking e alcune volte meno organizzati e con poche opportunità di crescita professionale.

Certo, nella piccola azienda si respira un’aria più “umana” e familiare ed è lì che a mio parere scopriamo la vera essenza dell’ospitalità…

Grandi alberghi, spesso parte di Brand internazionali hanno strutture con più di 100 camere; avrete l’opportunità di crescere professionalmente ed imparerete molto bene procedure e Standard.

Certo parliamo sempre di grandi aziende/multinazionali che seguono dinamiche più legate agli azionisti…

STRUTTURE EXTRALBERGHIERE

Dimenticavo:
Abbiamo più di 124.000 strutture extralberghiere; quasi quasi vado a lavorare in un bel B&B in campagna.

Qualcuno di voi ha lavorato sia per alberghi di grandi dimensioni o di catena che per alberghi “individuali”? Quali sono le differenze, pro e contro?

Statistiche alberghi ISTAT: http://www.istat.it/it/archivio/alberghi/pagina/1

Duilio Galbiati

Investi nel tuo futuro

Se sei appassionato al Marketing Alberghiero & Hotel Management puoi davvero fare la differenza e aumentare il tuo vantaggio competitivo
FORMAZIONE

Scopri le tante opportunità offerte nel mondo dell’Hospitality e del turismo!

Scarica gratuitamente il nostro E-Book e troverai:

  • Job Description delle professioni chiave in Hotel
  • Le tendenze e le nuove professioni in Hotel e legate al mondo dell’Hospitality
  • Le competenze per essere appetibile per le aziende alberghiere

Cosa richiedono gli Hotel dai loro Manager?

Scarica la guida per scoprirlo subito.

Ebook lavori in hotel

Lascia la tua email e iscriviti alla newsletter di Lavoroinalbergo, non invieremo spam ma soltanto email utili alla professione d’albergo

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Sei già iscritto alla newsletter di Lavoroinalbergo.it?

Scritto da

Duilio Galbiati

Duilio Galbiati

Responsabile e fondatore di Lavoro in albergo.it Direttore didattico corsi Hotel Management della Scuola Italiana Turismo di Firenze Formatore per vari istituti, associazioni di categoria, alberghi con oltre 1.500 ore di docenza in materie relative a: Front – Office Booking Revenue Management Marketing e Ufficio Commerciale Standard e procedure in Hotel

Vuoi crescere e migliorarti professionalmente?

Scegli i nostri Corsi di Hotel Management

  • MAX 25 Partecipanti
  • Modelli e Files operativi
  • Esercitazioni pratiche e Casi Studio
  • I migliori Manager / Formatori del mercato italiano

Articoli recenti

Carriera Alberghiera

Carriera Alberghiera: partiamo nel modo giusto

Mi metto nei panni di un giovane che ha tanta voglia di fare carriera nel mondo alberghiero. Probabilmente ha frequentato l‘istituto alberghiero ( o turistico ) oppure il liceo linguistico;  i suoi docenti gli avranno consigliato innanzitutto di approfondire l’ inglese e possibilmente un’ altra lingua.

Leggi tutto »
superman

Sei un Hotel Manager, non Superman: impara a delegare

Finalmente ce l’avete fatta! vi hanno promosso a Hotel Manager e coordinerete un vostro team. Bè certo, siete emozionati, finalmente dopo anni di sacrifici il vostro lavoro è stato giustamente premiato. Dopo un primo periodo dove siete pieni di energia e “spaccate” tutto, vi rendete conto che avere la responsabilità di un reparto può comportare anche dei piccolissimi effetti collaterali.

Leggi tutto »

Seguici

Sei già iscritto alla newsletter di Lavoroinalbergo.it?

Duilio Galbiati, fondatore di Lavoroinalbergo.it

Negli ultimi 8 mesi Duilio ha organizzato e supervisionato 2 corsi di alta formazione di Hotel Management, 5 corsi di Revenue Management per professionisti del settore e seguito più di 200 corsisti. Ha svolto personalmente oltre 400 ore di docenza in materie legate all’Hotel Management (Room Division, Reservation, Revenue Management, Marketing e Digital Marketing).

Desideri ulteriori informazioni? Contattaci!

PRIMA DI CONTATTARCI

Prima di contattarci e inviare i propri dati personali si prega di leggere attentamente la pagina relativa al trattemento dei suddetti e la “cookie policy” per il trattamento dei cookie di navigazione e dei dati personali. → Leggi tutto

Duilio Galbiati Formazione Alberghiera

Duilio Galbiati, fondatore di Lavoroinalbergo.it

Negli ultimi 8 mesi Duilio ha organizzato e supervisionato 2 corsi di alta formazione di Hotel Management, 5 corsi di Revenue Management per professionisti del settore e seguito più di 200 corsisti. Ha svolto personalmente oltre 400 ore di docenza in materie legate all’Hotel Management (Room Division, Reservation, Revenue Management, Marketing e Digital Marketing).

Desideri ulteriori informazioni? Contattaci!

PRIMA DI CONTATTARCI

Prima di contattarci e inviare i propri dati personali si prega di leggere attentamente la pagina relativa al trattemento dei suddetti e la “cookie policy” per il trattamento dei cookie di navigazione e dei dati personali. → Leggi tutto

© 2018 Lavoroinalbergo.it di Duilio Galbiati - Via del Can Bianco, 6 51100 Pistoia - P.iva 01975210509 | Tutti i diritti riservati - progetto web: webperhotel.it